Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

infermieregrosseto118Apprendiamo con favore, anche dopo le nostre sollecitazioni, che l'Azienda ha firmato nell'ambito dell'intesa organizzativa dell'emergenza urgenza territoriale il mantenimento e lo sviluppo delle competenze degli infermieri che operano sul 118.

L'Ordine non può e non entra in merito sulle prestazione aggiuntive ma accoglie positivamente gli impegni aziendali sulla formazione. Del resto uno dei punti concordati con il Direttore Generale in un recente incontro è stato lo sviluppo ed il mantenimento delle competenze del 118 all'interno del sistema stesso. Come già evidenziato si profilava un rischio di disomogeneità sul tema competenze, in particolare per i colleghi non grossetani che potrebbero essere chiamati a garantire la presenza sulle INDIA, ma anche il rischio che si sviluppassero profili di competenza poco centrati.

Il 118, così come ogni altro setting del resto ma in questo con particolare attenzione, richiede invece competenze specifiche e dedicate oltre alla valorizzazione dell'expertise di chi ci opera. Si procederà quindi alla valutazione e alla certificazione sia sul campo sia in aula con un percorso minimo di 60 giorni fino a 6 mesi affinchè sia garantita eguale preparazione di tutti i colleghi della Sud Est.

Un risultato importante affinché l'ottimo modello infermieristico grossetano rimanga stabile e valorizzato per la tutela dei cittadini soccorsi.

banner amministrazione trasparente

Immagine_Attenzione

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

logo innovare per migliorarsi

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

castorina home

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

Network Bibliotecario SSR

FB IMG 1523555340835

Anagrafe e Formazione "Badanti"

badante

Uni Logo

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute