Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

Un anno di OPI Grosseto, un anno di impegni. Grazie a tutti gli infermieri, impegnati 365 giorni all'anno in ogni ambito.

 

Tutti laureati gli studenti di infermieristica del polo universitario Grossetano.
Le nostre congratulazioni ed il felice benvenuto nella famiglia professionale da parte dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Grosseto ai neodottori:

Paolo Carresi
Erica Ruberto
Liliana Ruberto
Mattia Scamacca
Giulia Venturini
Francesco Piredda
tesiMatteo Rullo
Erika Benini
Annalisa Bragaglia
Donatella Franceschini
Marco Montelatici
Francesco Ascone
Federica Pignataro
Sabrina Duarte
Katia Marzocchi
Gianni Giannini
Stefania Monteamaro
Giulia Caselli
Annalosa Calchetti
Andrea Cipriani

Sandra Granci


L'Ordine è a vostra disposizione!

grcGli Ordini delle Toscana stanno assistendo a una querelle sulla direzione della gestione rischio clinico regionale, in cui per altro sono coinvolti altri ordini locali, che tutto sembra, meno che un percorso rigoroso e rispettoso delle norme in materia di rischio clinico così come definite dalla legge 24/2017, quanto piuttosto istanze apparentemente del tutto personalizzate.

Il Responsabile, infatti, in conformità a quanto previsto dell’art. 43 della legge regionale 40/2005, è nominato dal Presidente della Giunta regionale tra i dirigenti delle aziende sanitarie o degli enti del servizio sanitario regionale con comprovata esperienza in materia di rischio clinico e sicurezza delle cure e resta in carica per la durata della legislatura regionale.

In particolare, il Responsabile può essere sì un medico specializzato in igiene, epidemiologia e sanità pubblica o medicina legale, ma può essere anche un professionista con laurea magistrale in altra disciplina, con adeguata formazione, coerente con le aree di competenze indicate nel curriculum formativo OMS sulla sicurezza delle cure, in particolare ergonomia e fattore umano, e comprovata esperienza almeno triennale nel settore della sicurezza delle cure.  Il responsabile della gestione del rischio clinico e della sicurezza del paziente è un dirigente quindi con le caratteristiche descritte all’art. 16 della legge 24/2017.

Leggi tutto: Rischio Clinico. Ordini infermieri toscani: “Per nomina nuovo responsabile si rispetti la legge”

Il codice rosa, nato a Grosseto sotto la guida di Vittoria Doretti, compie 10 anni. L'11 Dicembre l'evento celebrativo con un interessante workshop patrocinato anche dall'Ordine degli Infermieri di Grosseto.

Clicca sulle Immagini per ingrandire

Decennale Codice Rosa Programma 11 1

Decennale Codice Rosa Programma 11 2

tesiL'OPI di Grosseto pubblica Bando per diventare Commissari in rappresentanza dell'Ordine di Grosseto per gli esami finali del Corso di Laurea in Infermieristica e/o per gli esami finali dei corsi OSS. 

Una bella opportunità per cimentarsi con il mondo accademico e formativo professionale. l'Ordine di Grosseto infatti rinnova a cadenza almeno triennale tale bando per permettere ai nuovi laureati magistrali (Uno dei requisiti richiesti) di mettere a frutto il titolo conseguito.  Tutte le informazioni nel bando in allegato. Scadenza fine anno.

Gli esperti già inseriti in elenco non hanno bisogno di ripresentare domanda. 

BANDO COMMISSARI ESAMI FINALI CDL e CORSO OSS

banner amministrazione trasparente

Immagine_Attenzione

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

logo innovare per migliorarsi

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

castorina home

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

Network Bibliotecario SSR

FB IMG 1523555340835

Anagrafe e Formazione "Badanti"

badante

Uni Logo

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute